da 23/07/22 a 24/07/22

Teatro Torlonia – Teatro di Roma

Lo spettacolo nasce sul campo, scritto e provato in strada, sotto le finestre, nella modalità del mio Barbonaggio teatrale, durante la pandemia, cercando di mettersi in ascolto. Dalla strada è arrivato nelle scuole e arriva nei teatri.

Un eccentrico esploratore, un viaggiatore straordinario, sempre in cammino, in bicicletta e con tutti i suoi bagagli/casa addosso. Un viaggiatore capace di carpire le storie più intime e segrete delle città che attraversa e di ricostruire, con esse, una geografia fantastica quanto illuminante. Un creatore di mondi. Un appassionato di città.
Sono racconti appuntati nel suo quaderno, libro, diario, perché è importante non dimenticare. Non basta ascoltare, bisogna memorizzare, non basta sentire, bisogna scolpire nella testa e nel cuore. Storie di città vere (in quanto immaginate) ma, come avverte l’esploratore, in esse non tutto sembrerà vero e non tutto sembrerà falso.

Liberamente ispirato al libro Appunti di Geofantastica di Gianluca Caporaso e Sergio Olivotti – Editore Lavieri
di e con Ippolito Chiarello
Regia, scene e luci di Michelangelo Campanale
Costume e oggetti di scena Lilian Costumi

Produzione Compagnia La Luna nel Letto in collaborazione con Nasca Teatri di Terra

©2022 Un Ospite a Roma - Edito da: Società Cooperativa Romana Chiavi d'Oro a r.l. Via Domodossola, 29 - 00183 Roma - Web Design Marco Bertelli

Log in with your credentials

Forgot your details?