Dal 26 giugno al 6 luglio alle pendici di villa Borghese e a pochi minuti da piazza del Popolo, la rassegna estiva dell’Accademia Filarmonica Romana incanterà gli spettatori con un programma musicale interamente dedicato all’incontro tra culture e paesi diversi come Corea, Giappone, India, Iran, Bulgaria, Irlanda, Inghilterra.

Musica jazz con originali contaminazioni e musica popolare, artisti internazionali e giovanissimi talenti sono pronti a sorprendere il pubblico delle notti romane ai Giardini della Filarmonica con la rassegna internazionale dal titolo “Stupore”.

Si alterneranno sul palco giovanissimi e valenti musicisti classici, impegnati come solisti o in formazioni cameristiche e nei gruppi orchestrali.

Tra questi l’enfant prodige Teo Gertler, violinista slovacco appena undicenne, a cui la Filarmonica affida il concerto d’apertura il 26 giugno, fino alla Juniorchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, vivace realtà musicale italiana, fra le più giovani e dinamiche del nostro paese (2 luglio).

Oltre alla musica dal mondo la rassegna Stupore si caratterizza anche per il focus sull’arte e sulla letteratura: la giornata del 27 giugno sarà dedicata alla cultura persiana, con l’esposizione di opere di artiste iraniane e la presentazione del libro “È solo la voce che resta” della poetessa Forugh Farrokhzad; il 28 giugno, invece, sarà la volta del mondo americano con la presentazione di una composizione elettroacustica, una combinazione di danza e video arte realizzata da studenti e docenti dell’Università californiana di Irvine e di Tor Vergata.

Non mancheranno, inoltre, gli appuntamenti col belcanto italiano, di cui saranno protagonisti il soprano Eleonora Contucci e il baritono Umberto Chiummo, lo spazio dedicato alla musica contemporanea con il Quartetto Henao e il jazz di Gabriele Mirabassi e Enrico Zanisi. Tanti ancora gli spettacoli in programma fino alla giornata conclusiva di Stupore, affidata sabato 6 luglio alla cantante Raffaella Misiti.

ACCADEMIA FILARMONICA ROMANA. Sala Casella, Sala Affreschi e Giardini della Filarmonica – via Flaminia, 118. Per informazioni e programma completo: Tel. 063201752. www.filarmonicaromana.org

©2019 Un Ospite a Roma - Edito da: Società Cooperativa Romana Chiavi d'Oro a r.l. Via Domodossola, 29 - 00183 Roma - Web Design Marco Bertelli

Log in with your credentials

Forgot your details?