MACRO. Via Nizza, 138. Per informazioni: Tel. 06696271. Ingresso: libero.

Un nuovo dispositivo ideato da Giorgio de Finis trasformerà il MACRO, per 15 mesi, in un vero e proprio organismo vivente, “ospitale” e relazionale
Un progetto sperimentale caratterizzerà il Macro di via Nizza fino al 31 dicembre 2019, un invito all’incontro e alla collaborazione tra persone, saperi e discipline in una logica di costante apertura e partecipazione della città e del pubblico.
Stiamo parlando di Macro Asilo, ideato da Giorgio de Finis in stretta collaborazione con l’Azienda Speciale Palaexpo e la Sovrintendenza Capitolina.
Per consentire questo entusiasmante progetto si è partiti da un totale ripensamento degli spazi museali e della loro articolazione, con un allestimento realizzato dall’architetto Carmelo Baglivo.
Entrando nel Museo il pubblico potrà attraversare in maniera libera e casuale i tanti e diversi ambienti: tra questi il “salone dei forum”, dove a parete verrà presentata con una grande quadreria una selezione delle opere della Collezione, una sorta di invito “visivo” a collaborare e stare insieme; al centro di questo salone, il “Tavolo dei tavoli” opera abitabile realizzata per l’occasione da Michelangelo Pistoletto.
Tra le nuove stanze da attraversare e vivere quella dedicata a “Rome” (nome plurale di città), la “stanza delle parole”, dedicata al vocabolario del contemporaneo; quella di “lettura”, la “stanza dei media e della radio” e le “stanze-atelier”, quattro spazi gemelli progettati per gli artisti che realizzeranno un’opera all’interno del museo. Inoltre tre “ambienti” d’artista, stanze-opera che ospiteranno progetti partecipati, installazioni, performance, aggiungendo, nel corso del tempo, altri 50 ambienti a tema che si sommeranno a quelli inizialmente proposti dal nuovo e innovativo museo. Il tutto a ingresso libero.

Michol D’Antoni

©2019 Un Ospite a Roma - Edito da: Società Cooperativa Romana Chiavi d'Oro a r.l. Via Domodossola, 29 - 00183 Roma - Web Design Marco Bertelli

Log in with your credentials

Forgot your details?