da 22/05/21 a 23/05/21

Teatro Mongiovino degli Accettella

L’ochina e la volpe
Tratto dalle fiabe di Italo Calvino

Con: Alessandro AccettellaSilvia GrandeMatteo Rigola
Regia: Alessandro Accettella
testo: Icaro Accettella
marionette: Ferdinando Codognotto
scenografie: Sergio Vezzali

È una fiaba popolare di sapore antico tutta intessuta di semplicità e di praticità ma densa di significati e ricca di immagini.
È la storia di un’oca che fa le uova e di una volpe rossa che gliele ruba.
È la storia di un fabbro ferraio che costruisce per l’oca una casetta di ferro. È la storia di una volpe ghiotta e furba che si maschera da pulcino e da pesce, per ingannare l’oca.
È la storia di un ochino che nasce d’autunno dall’uovo più caldo e liscio, mentre cadono le foglie.
È la storia di una, due, tre zucche che nascondono un ochino.
È la storia di una nevicata.
È la storia di un’oca e di una volpe che fanno la pace perché finalmente si sono parlate e spiegate.

Consigliato a bambini dai 3 anni in su.

©2022 Un Ospite a Roma - Edito da: Società Cooperativa Romana Chiavi d'Oro a r.l. Via Domodossola, 29 - 00183 Roma - Web Design Marco Bertelli

Log in with your credentials

Forgot your details?