COMPLESSO DEL VITTORIANO. Ala Brasini. Via di San Pietro in Carcere. Per informazioni: Tel. 068715111. Orario: dal lunedì al giovedì 9.30-19.30; venerdì e sabato 9.30-22; domenica 9.30-20.30 (la biglietteria chiude un’ora prima). Ingresso: biglietto congiunto Pollock+Warhol intero €24, ridotto €20; ingresso singola mostra Warhol intero €13, ridotto €11; ingresso singola mostra Pollock intero €15, ridotto €13.

Fino al 3 febbraio
Andy Warhol
Un’esposizione che con oltre 170 opere traccia la vita straordinaria di uno dei più acclamati artisti della storia.
Interamente dedicata al mito di Warhol, la mostra è realizzata in occasione del novantesimo anniversario della sua nascita, prodotta e organizzata da Arthemisia in collaborazione con Eugenio Falcioni & Art Motors srl e curata da Matteo Bellenghi.
Il percorso di visita parte dalle origini artistiche della Pop Art: nel 1962 il genio di Pittsburgh inizia usando la serigrafia e crea la serie Campbell’s Soup, minestre in scatola che Warhol prende dagli scaffali dei supermercati per consegnarli all’Olimpo dell’arte. Seguono le serie su Elvis, su Marilyn e sulla Coca-Cola.

Fino al 24 febbraio
Pollock e la Scuola di New York
Arriva a Roma l’action painting di Pollock e dei più grandi rappresentanti della Scuola di New York.
Uno dei nuclei più preziosi della collezione del Whitney Museum di New York arriva a Roma: Jackson Pollock, Mark Rothko, Willem de Kooning, Franz Kline e molti altri rappresentati della Scuola di New York irrompono al Vittoriano con tutta l’energia e quel carattere di rottura che fece di loro eterni e indimenticabili “Irascibili”.
La mostra, prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia e curata da Luca Beatrice, presenta al pubblico circa 50 capolavori, tra cui il celebre Number 27, la grande e iconica tela di Pollock lunga oltre 3 metri.

©2019 Un Ospite a Roma - Edito da: Società Cooperativa Romana Chiavi d'Oro a r.l. Via Domodossola, 29 - 00183 Roma - Web Design Marco Bertelli

Log in with your credentials

Forgot your details?