Un luogo unico per osservare la cupola di San Pietro
Via Niccolò Piccolomini è una strada vicina a Via Gregorio VII: non appena vi si arriva da Largo Cardinal Ferrata, si rimane subito meravigliati da una terrazza sul fondo con una affascinante vista della cupola di San Pietro.

Avvicinandosi però, naturalmente attratti dal grandioso monumento, anziché diventare più grande, esso tende a ridimensionarsi e ad allontanarsi. Al contrario riacquista la sua grandiosa dimensione non appena si torna al punto di partenza, all’inizio della via.

Questo effetto ottico, maggiormente godibile percorrendo la strada in macchina ad una velocità di circa 20km/h, è non poco evidente e, ancora oggi, rimane sconosciuto ai più e continua a meravigliare chiunque voglia concedersi un panorama mozzafiato, soprattutto con i colori del tramonto e le romantiche luci della sera. Via Piccolomini è perfettamente allineata con la cupola di San Pietro che appare esattamente al centro della terrazza; probabilmente, essendo gli altri elementi presenti meno accattivanti e abbastanza omogenei, l’occhio umano tende a rendere il monumento protagonista della magica visione e contestualizzare ciò che vede in un secondo momento, non appena si avvicina nuovamente alla terrazza che rende la giusta proporzione a tutti gli elementi.

Questa è solo una delle tante spiegazioni avanzate dai più per descrivere il fenomeno: in realtà il motivo vero e proprio sfugge ancora e, l’illusione, continua ad attirare critica e curiosi.

©2019 Un Ospite a Roma - Edito da: Società Cooperativa Romana Chiavi d'Oro a r.l. Via Domodossola, 29 - 00183 Roma - Web Design Marco Bertelli

Log in with your credentials

Forgot your details?