18/02/22

Auditorium Parco della Musica

L’idea di realizzare “Brave Ragazze” nasce dalla lettura del racconto ”Le donne muoiono” di Anna Banti. La storia è ambientata nell’iper-futuro dove, a causa di un morbo detto “seconda memoria”, gli uomini vivono tante vite e le ricordano, mentre le donne sono condannate a vivere una vita soltanto. Gli uomini immortali perdono interesse nei confronti della vita, mentre le donne, certe della loro morte, si dedicano all’arte e godono di ogni attimo terreno. Sarà la musicista Agnese a conquistare la seconda memoriae con essa la certezza di poter rinascere. Riflettendo sul rapporto tra donne, memoria e immortalità è nata la voglia direcuperare le canzonie le storie di cantautrici straordinarie,che hanno ancora bisogno di essere raccontate. Perché le storie delle donne, così come la loro musica, si estinguono con la loro vita. Il concerto prevede racconti e canzoni: dalle rielaborazioni di classici della tradizione del sud Italia (Me voi pe te, Connola senza mamma, Ferma zitella), alle traduzioni in italianodi brani provenienti dall’area Latina (Milonga con sauce e Maldigo del altocielo). Melodie emozionanti, ma soprattutto espressioni di un punto di vista femminile, quanto mai indomabile e coraggioso.

©2022 Un Ospite a Roma - Edito da: Società Cooperativa Romana Chiavi d'Oro a r.l. Via Domodossola, 29 - 00183 Roma - Web Design Marco Bertelli

Log in with your credentials

Forgot your details?