Fino al 13 ottobre
In mostra alla Galleria d’Arte Moderna l’evoluzione dell’immagine femminile, protagonista della creatività dalla fine dell’Ottocento alla contemporaneità
.

Cento opere tra dipinti, sculture, grafica, fotografia e video provenienti dalle collezioni d’arte contemporanea capitoline dimostrano come l’universo femminile sia sempre stato oggetto prediletto dell’attenzione artistica, immortalato sia nella sua forte essenza che nella sua dinamica capacità di trasformazione, celebrato sia nella veste di angelo o di demone che come soggetto che s’interroga sulla propria identità, fino alla nuova immagine nata dalla contestazione degli anni Sessanta.

Così con opere come “Le Vergini savie e le vergini stolte” di Giulio Aristide Sartorio e l’iconico volto di Elisa di Giacomo Balla, la mostra a cura di Arianna Angelelli, Federica Pirani, Gloria Raimondi e Daniela Vasta, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, offre ai visitatori un’inedita rappresentazione della donna attraverso la storia, da oggetto da ammirare a soggetto misterioso, un percorso arricchito anche da capolavori per la prima volta presentati al pubblico.

Incontri, letture, performances, presentazioni, proiezioni, serate musicali e a tema arricchiranno il programma di eventi legati alla mostra fino al 13 ottobre, insieme al contest #donneGAM, tramite il quale la Galleria d’Arte Moderna inviterà il pubblico a postare fotografie di donne protagoniste della propria storia familiare.

Un sentito omaggio a cui sarà dedicata un’area appositamente allestita in mostra, un modo originale per raccogliere testimonianze sulle tante e grandi storie femminili di ieri e di oggi.

GALLERIA D’ARTE MODERNA DI ROMA. Via Francesco Crispi, 24. Per informazioni: Tel. 060608. www.museiincomune.it; www.galleriaartemodernaroma.it Orario: da martedì a domenica 10-18.30 (ingresso consentito fino a mezz’ora prima della chiusura). Ingresso: intero €7.50, ridotto €6.50 biglietto di ingresso alla GAM. Previste gratuità e riduzioni.

Michol D’Antoni

©2019 Un Ospite a Roma - Edito da: Società Cooperativa Romana Chiavi d'Oro a r.l. Via Domodossola, 29 - 00183 Roma - Web Design Marco Bertelli

Log in with your credentials

Forgot your details?